liana

Liana Gerbi

Febbraio 2018

 

 

Una persona non è un’altra persona, allora cosa è?

Una persona non è un’altra persona , allora cosa è ?

Un essere unico

COME STIAMO ad ...A U T O S T I M A...?

Come aiutare i ragazzi e noi stessi ad aiutarci nella difficile arte di insegnare .Come stiamo noi adulti ad autostima e sappiamo veramente agevolare la luce che è in noi e negli altri ?

A tal proposito faccio riferimento ad una libera espressione scritta da una allieva ,quando gestivo anni fa come docente e come Capo Redattore il giornalino "La Fragola" di Repubblica prima e Repubblica Scuola@ poi .

In anonimo talora i ragazzi si "aprivano " dando esempio di quanto può mortificare autostima e talenti la comunicazione non efficace di un docente , che dovrebbe invece facilitare nei giovani il protagonismo del sapere –saper fare – saper essere ,attuando tentate soluzioni funzionali all’insegnamento –apprendimento nell’Aiutare ad Aiutarsi a motivare a motivarsi a stare bene a scuola !! In quel tempo ebbi preziose testimonianze di ragazzi ,raccolte in un volume “PENSIERI E PAROLE -Il pensiero libero dell’adolescente” .

Di seguito la testimonianza di una ragazza di terza media. In anonimo ..talora i ragazzi si "aprivano ". Ecco un esempio di quanto male può fare una comunicare inefficace di docente che dovrebbe Aiutare e non mortificare talenti in crescita !!

Dalla raccolta di PENSIERI E PAROLE :

AUTOSTIMA

Sono a pezzi.....

“Quest'oggi la mia classe ed io, siamo andati in gita....

Appena ritornati, c’è stato un qualcosa che mi ha spezzato veramente il cuore !

Non avrò mai il coraggio di dire queste cose alla diretta interessata, le dirò qui, adesso...

Non prendetemi per una fifona, ma non vorrei poi che i miei discorsi fossero riportati in modo sbagliato dato che mi è già capitato!

Sinceramente sono stufa...

stufa di essere criticata in qualunque cosa,

stufa di sentirmi dire le stesse cose,

stufa di dovermi sentire sempre inferiore agli altri.

Vanno bene le critiche, ma voglio che siano dette in modo civile, come è stato per tutti gli altri...

mi si dica "tu non vai per niente bene" come d'altronde spesso mi sono sentita dire...

Ma per favore non mi si venga a dire , che io: "FACCIO QUASI SCHIFO!!".

Lo so che forse avrei dovuto prenderla come una cosa costruttiva, ma quando mi sono state dette quelle tre parole, io mi sono sentita sprofondare dieci metri sotto terra!

Vorrei che la professoressa provasse quello che sto provando io .

Forse mi pentirò di quello che sto dicendo non so...

Però quello che riesco a dire per ora è solo questo,

queste sono le uniche cose che al momento sanno uscire dalla mia bocca,

adesso so solo pensare a questo...

non ho altro da dire se non queste parole,

che mi stanno facendo molto male ...”

 

Mi SCUSO in anticipo di quello che sto dicendo !A volte mi pento di scrivere certe cose...Spero che non si offenda nessuno...

SCUSATEMI ANCORA!! ma dovevo "Portare Fuori" ciò che ho "sentito" dentro di ME" C.M.

 

__________________________________________________________________

 

PERCHE' CERTE PAROLE ci COLPISCONO TANTO?

 

perche' siamo Insicuri?

perche' ancora incerti del nostro POTENZIALE?

perche' non siamo ancora CONSAPEVOLI del nostro Valere MOLTO!!!

COME STIAMO ad ...A U T O S T I M A...?

In ogni scuola dovrebbero esserci spazi ,zone franche per scambi integrati per i ragazzi, per gli studenti grandi e piccoli che popolano la nostra scuola e che lì dentro ci vivono gran parte della propria vita. Vorremmo che si aprisse un dialogo, che questo luogo diventasse uno spazio di "ascolto-dialogo".

Ce lo auguriamo e per questo, anche se sappiamo che non è facile, lavoreremo.

Vorremmo parlare non di giovani, ma con i giovani.

.Grazie ragazzi per queste testimonianze che dovrebbero davvero farci pensare molto-

Una persona non è un’altra persona , allora cosa è ?

Un essere unico

 

 

 

 

dello stesso autore

 

 

RIMANI CONNESSO CON NOI

Seguici sui Social Network

ed anche

AICI - Scuola di Counseling Relazionale Integrato

info@aiciitalia.it