franco

Franco Prestipino

Febbraio 2018

 

 

CINECOUNSELING

Iniziamo questa rubrica con un film di qualche anno fa(1995), Goodbye Mr. Holland (Mr. Holland's Opus).

 

Il film, diretto da Stephen Herek, narra la storia del compositore Glenn Holland, che non riuscendo ad ottenere riconoscimenti come autore di un’opera sinfonica, per vivere decide di insegnare musica ai studenti di un liceo. Un percorso di crescita per il protagonista in cui, un po’ per volta, riesce a convertire la sua passione per la musica, nella passione per insegnare la musica. La comprensione di come sia fondamentale per un adolescente sviluppare la propria creatività attraverso un percorso artistico. Il protagonista impara ad ascoltare i suoi alunni e si propone con umiltà. Regole d’oro per un formatore. Lungo tutta una carriera scolastica, sintetizzata nei 143 minuti del film, si dipana la consapevolezza, da parte del protagonista, del proprio percorso interiore che lo porta a prendere atto di alcune lacune nell’altro mestiere: quello del genitore. Interessante per il telespettatore come spunto introspettivo, il lavoro interiore porterà il protagonista prima ad accettare i propri errori, e poi ad alcune soluzioni “pratiche” che gli permetteranno di recuperare il rapporto con il figlio prima e di conseguenza anche con la moglie. Film cult, da non perdere per chi ama insegnare.

 

 

 

 

dello stesso autore

 

 

RIMANI CONNESSO CON NOI

Seguici sui Social Network

ed anche

AICI - Scuola di Counseling Relazionale Integrato

info@aiciitalia.it